Gdpr: l’importanza della formazione in azienda

Il Gdpr non è solo un regolamento che aiuta a trattare meglio i dati delle persone, è un approccio mentale e culturale al lavoro che riguarda tutte le figure aziendali. Per questo motivo, prima ancora che per gli adempimenti di legge, è fondamentale la formazione.

Uno dei compiti del Data Protection Officer (qui trovi tutti i requisiti ed i compiti della figura) è quello di formare tutti i componenti di un’organizzazione, e quindi di un’azienda, in materia di privacy e trattamento dei dati personali.

Non si tratta solo di riferimenti normativi, certo importanti, ma anche di buone pratiche e strumenti fondamentali per raggiungere gli obiettivi. 

Leggi come redigere il registro dei trattamenti

Secondo il Gdpr, il titolare del trattamento dei dati ha la responsabilità di attuare le misure necessarie, sia tecniche che organizzative, affinchè il trattamento avvenga in modalità conforme al Gdpr.

Tra le misure necessarie è prevista, ovviamente, anche la formazione di tutta la struttura aziendale. Anche scegliere un DPO, dunque, rientra tra le attività che un titolare del trattamento deve effettuare con la massima attenzione.

Tale figura, infatti, dovrà “istruire” i dipendenti su norme e pratiche e, di conseguenza, dovrà saperne di suo. E’ necessario affidarsi ad un professionista che possa mostrare, più che dimostrare, skills e competenze in materia oltre a pratiche già poste in essere nelle diverse situazioni.

Richiedi la formazione per i tuoi dipendenti.